Isger

ISGER è uno stato di confine, una regione in buona parte ancora selvaggia che non ha mai avuto il coraggio di riconquistare la sua libertà. Prima vassallo di Taldor, poi del Cheliax, da 700 anni ormai vive in simbiosi con le sorti del suo ingombrante vicino. Il che non è sempre stato un svantaggio, dato che le nobili famiglie dell'Impero acquistavano case e poderi nella valle del fiume Conerica, portando lavoro, soldi e quel livello di benessere che ci si aspetta da gente civilizzata.

Purtroppo le recenti Guerre di Sangue coi goblin hanno devastato buona parte del sud del Paese, mettendo in evidenza i limiti del governo e la totale dipendenza dal supporto militare esterno. Il sovrintendente Hedvend VI oggi fa quel che può per mantenere aperta la via commerciale con Druma e il suo ossequio verso il Cheliax ha fatto si che in qualche modo alcune famiglie stiano riprendendo in mano la gestione dei loro antichi poderi. Tuttavia la minaccia goblinoide non è cessata, e di quando in quando quelle schifose creature alzano la testa.

ALLINEAMENTO: LN
CAPITALE: Elidir (11.900 ab.)
PRINCIPALI INSEDIAMENTI: Dustpawn (1,250 ab.), Gillamoor (127), Haugin’s Ear (1,200), Logas (4,300), Saringallow (2,110), Umok (2,540)
REGGENTE: Hedvend VI, Sovrintendente di Isger
GOVERNO: Stato vassallo del Cheliax
LINGUAGGI: Comune
RELIGIONI: Asmodeus, Erastil, diabolismo

Isger

Vendetta Infernale Dau_d